Diagnosi

La prima visita nel nostro studio

 

Obiettivo della prima visita è quello di comprendere perché  il paziente ha richiesto di essere visitato: si tratta quindi di osservare nel dettaglio tutta la bocca e i denti e giungere a una diagnosi.

 

Per permetterci  di formulare una diagnosi corretta, è molto importante che il paziente comunichi nel modo più preciso possibile i sintomi e renda partecipe il dentista della sua storia medica, sia quella relativa alla sua bocca che quella generale.

 

Al termine della prima visita, nella maggior parte dei casi, è possibile formulare la diagnosi e un primo piano di trattamento, definito “preliminare”, che prevede  la terapia delle urgenze, la pianificazione degli elementi che servono a completare la diagnosi (radiografie, modelli di studio, fotografie, ecc.) e, soprattutto, l’eliminazione della principale responsabile di carie e malattie parodontali, ovvero della placca batterica.


diagnosi